CONCLUSA LA CATALOGAZIONE DEL FONDO BIBLIOGRAFICO DI MICHELE PELLICANI

Terminati i lavori di catalogazione in OPAC del fondo bibliografico di Michele Pellicani a cura di Maddalena Gazzetta, laureanda della facoltà di Storia dell’arte dell’Università RomaTre.

Il Fondo, donato alla Fondazione Nenni dalla famiglia nel 2016, assieme al suo archivio personale, consiste in oltre 1.000 volumi e va ad arricchire la biblioteca della Fondazione Pietro Nenni che ad oggi conta oltre 22 mila volumi. Si tratta di una Biblioteca specializzata in storia dei movimenti socialisti, operai e sindacali che conserva al proprio interno numerosi libri rari(soprattutto la collezione di Pietro Nenni).

Michele Pellicani, è stato un importante  giornalista, deputato della Repubblica Italiana per il PSI negli anni ’60 e ’70 e Sottosegretario all’Istruzione e il suo fondo bibliografico riguarda soprattutto la storia del socialismo italiano ed europeo: dagli atti delle riunioni del PSI a indagini economiche del Mezzogiorno d’Italia, agli scritti e ai discorsi di politici italiani e stranieri. Molto consistente la parte che riguarda le testimonianze della II Guerra Mondiale.

Il fondo può essere un valido aiuto per chi intende fare studi, ricerche o tesi sulla storia del socialismo italiano.  Molto interessanti i volumi dei primi anni del secolo scorso, che conservano nelle pagine ingiallite dal tempo, nonchè numerose bellissime fotografie in bianco e nero.

La Biblioteca della Fondazione Nenni è aperta al pubblico e agli studiosi dal lunedì al venerdì (dalle ore 9.30 alle 17.30) e il personale sarà lieto di poter aiutare nelle ricerche chi intende avvicinarsi agli studi della storia contemporanea, del sindacato  e della politica.

La Biblioteca della Fondazione Nenni fa parte del Polo SBN delle Biblioteche pubbliche Statali di Roma.

Per fare una ricerca nei volumi presenti nella Biblioteca della Fondazione: http://opacbiblioroma.cineca.it/Search/Advanced