Selezionati i vincitori per l’assegnazione delle Borse di studio su Pietro Nenni

La Commissione di valutazione ha selezionato i 2 vincitori delle Borse di studio su Pietro Nenni. Le due borse di studio(dell’importo di 4.000€ ciascuna) fanno parte del Progetto “Nenni padre della Repubblica, 1946-2016”, cofinanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e sono state promosse dalla Fondazione Nenni con l’obiettivo di favorire studi e ricerche sulla figura di Pietro Nenni. Nello specifico le due Borse richiedevano una proposta di ricerca su “Pietro Nenni Giornalista” o su “Pietro Nenni e i socialisti nell’assemblea costituente”.
La Commissione ha preso in esame numerose domande pervenute alla Fondazione entro la scadenza del 10 aprile 2017.
Il lavoro della Commissione è stato molto difficile avendo dovuto scegliere tra proposte molto interessanti e candidati con ottimi curricula. Dopo la valutazione sui titoli accademici e sulla proposta progettuale, emerse dalla documentazione trasmessa, sono quindi risultati vincitori i seguenti candidati:

1. BORSA DI STUDIO “PIETRO NENNI GIORNALISTA”
ECCA FABIO
Roma
Laurea specialistica in storia presso l’Università “Tor Vergata” di Roma
Dottorato in “Storia e scienze filosofico sociali”
Titolo ricerca: “La politica economica italiana nelle pagine dell’Avanti! di Nenni (1921-1925)”.

2. BORSA DI STUDIO “PIETRO NENNI E I SOCIALISTI NELL’ASSEMBLEA COSTITUENTE”
LUDOVICA DURST
Laurea Specialistica in Scienze Politiche presso l’Università “La Sapienza” di Roma
Dottorato in Teoria dello Stato e Istituzioni politiche comparate
Titolo della ricerca
L’apporto dei socialisti all’Assemblea costituente, attraverso gli interventi di Pietro Nenni, all’elaborazione della Carta costituzionale: un approccio di tipo storico-costituzionalistico.