Premio Nenni 2015. Dal 1 marzo le votazioni

Sei i candidati al Premio Nenni 2015, un premio di buona politica, pace e democrazia.

Giunto alla seconda edizione il premio annuale intitolato a Pietro Nenni, padre costituente della Repubblica e simbolo del socialismo italiano, che durante la sua lunga vita si è sempre schierato contro la deriva morale della politica.

Il Premio promosso dalla Fondazione Nenni in collaborazione con la UIL , il Comune di Faenza , la Fondazione Banca del Monte e Cassa di Risparmio di Faenza, la Fondazione Buozzi, l’Istituto di Studi Sindacali “Italo Viglianesi”, verrà assegnato a chi fra politici, giornalisti, attivisti, si è contraddistinto per alte qualità morali, umane e politiche, per la difesa dei diritti dei più deboli, per l’uguaglianza, per il benessere della collettività, per la lotta alle mafie e alla corruzione, per la salvaguardia dell’ambiente.

L’iniziativa vuole premiare chi si impegna quotidianamente con onestà e competenza per rendere l’Italia un Paese migliore. Le figure in concorso raccontano una società dinamica e coraggiosa. Lo scorso anno si è aggiudicato il riconoscimento Iaia Calvio, tenace Sindaco di Orta Nova.

A selezionare i sei candidati è stata una Commissione istituita dalla Fondazione Nenni. I candidati scelti per l’Edizione 2015 sono: Don Palmiro Prisutto, Parroco di Augusta, Riccardo Iacona, giornalista, Massimo Gramellini, giornalista, Isabella Conti, Sindaco di San Lazzaro(Bo), Dimitri Russo, Sindaco di Castelvolturno, Luca Mariani, scrittore.

A determinare il vincitore sarà una votazione pubblica. Chiunque potrà esprimere la propria preferenza dal 1 marzo al 15 aprile 2015 votando al seguente al seguente link: http://fondazionenenni.it/voting/votazione-premio-nenni .

A maggio la Premiazione.

 

Per informazioni:

Fondazione Pietro Nenni
Via Alberto Caroncini 19, 00197 Roma
tel 068077486- fax 0680691122
mail: info@fondazionenenni.it www.fondazionenenni.it