I libri della Fondazione Nenni “Il Partigiano Colorni e il Grande sogno europeo”, di Antonio Tedesco, Pref. di Giorgio Benvenuto, Editori Riuniti

La Fondazione Nenni è lieta di annunciare l’ultima fatica editoriale:
“Il Partigiano Colorni e il Grande sogno europeo”, di Antonio Tedesco, Prefazione di Giorgio Benvenuto, Editori Riuniti, 208 pag.

Il saggio ripercorre la biografia di un grande personaggio, “un visionario”: Eugenio Colorni. Dirigente Socialista, Redattore capo dell’Avanti, filosofo, europeista, arrestato nel settembre del 1938 in seguito alle leggi razziali, ma in verità il suo arresto non ha nulla a che vedere con le “politiche della razza” del Regime.Le spie dell’Ovra seguono da tempo le attività del “pericoloso sovversivo”, il quale, come recita un dispaccio della polizia politica, “per la qualità intellettuali può ritenersi pericoloso per l’ordine pubblico e capace di svolgere in circostanze favorevoli, propaganda contraria alla Nazione a al Regime”. Durante il Confino a Ventotene fu tra i promotori, insieme a Spinelli e Rossi del Manifesto di Ventotene. A Roma, durante la Resistenza, si impegnò con grande fervore alle diffusione delle idee federaliste e morì con il sogno degli “Stati Uniti d’Europa”.

Dalla Prefazione di G. Benvenuto: “Antonio Tedesco con il suo libro “Il partigiano Colorni e il grande sogno europeo” fornisce un autorevole, documentato, approfondito contributo alla conoscenza di Eugenio Colorni.
Tedesco scrive pagine di grande efficacia narrativa raccontando la vita di Eugenio Colorni. E’ una biografia completa, organica, ampia, puntigliosa, in parte inedita. E’ un contributo importante alla ricerca storica sul ruolo dei socialisti e dei laici negli anni bui dell’antifascismo e in quelli esaltanti della Resistenza.
Il libro non è stato pensato solo per gli storici; è scritto per rendere popolare una delle più originali figure del socialismo italiano. E’ una ricerca storica basata su documenti spesso inediti che contrasta con la retorica ed il settarismo con il quale viene ricordata spesso superficialmente la lotta contro la dittatura fascista.
Scorrono nelle pagine della biografia di Tedesco gli avvenimenti e i personaggi della vita di Colorni (gli studi universitari, l’amore per il focolare ebraico, i rapporti su di lui dell’OVRA, le pubblicazioni clandestine, Berlino, Ursula Hirschmann, Trieste, i viaggi a Parigi, Gentile, Croce, la morte della madre). Tutto è raccontato con un tono ed un linguaggio che convincono, anzi avvincono. Il lettore non assiste ad una rappresentazione. Non si sente estraneo. Partecipa. Diventa un patriota. Condivide le battaglie.  Milita nella Resistenza che lotta per una nuova patria: l’Europa.”

Il 24 settembre la presentazione ufficiale.

Per richiedere una copia del libro per informazioni sulle presentazioni o per proporre una presentazione nella tua libreria/biblioteca/città:

Scrivici a info@fondazionenenni.it o chiama al n. 068077486.

Richiedendo i nostri libri sosterrai la Fondazione Nenni!!