Archivio Ferri

46 buste e 390 fascicoli

Descrizione Fondo

L’Archivio Mauro Ferri donato dallo stesso alla Fondazione Pietro Nenni  e dichiarate di interesse storico particolarmente importante dalla Soprintendenza archivistica per il Lazio, in base agli art.13 e 14 del D.L. 22 gennaio 2004, n.42,  il 27 marzo 2009. Fin da subito è emerso come rappresentassero un’interessante testimonianza di una fase particolarmente intensa della vita politica, sociale, culturale e giuridica italiana della quale  è stato un protagonista. La tipologia della documentazione è molto varia: lettere ricevute, minute di risposte, numeroso materiale redatto a mano soprattutto  di interventi e relazioni ai Comitati Centrali, Congressi, conferenze e convegni, che conserva minuziosamente e materiale a stampa (ritagli e giornali). Di tutta la documentazione è stata eseguita una schedatura analitica e, attraverso l’analisi delle schede e la ricerca di un ordine originario, sono emerse delle linee guida fondamentali che hanno permesso di ricostruire storicamente la parabola dell’attività del soggetto produttore.

Consistenza: 46 buste e 390 fascicoli
Estremi cronologici: 1960-1998

CONSULTA L’INVENTARIO

Inventario Ferri
Descrizione Fondo Ferri